top of page

Il benzoato di sodio è utilizzato come additivo alimentare(E211) in qualità di conservante. 

 

BENZOATO DI SODIO: è un conservante antimicrobico e antibatterico utilizzato in alimenti e bevande trasformate, aggiunto anche ad alcuni medicinali, cosmetici, prodotti per la cura personale e prodotti industriali.

SOSTANZA ECO-COMPATIBILE che presenta una buona tollerabilità cutanea, caratteristiche che gli hanno concesso di rientrare tra gli ingredienti ammessi dalla cosmesi biologica (ammesso dalla certificazione biologica “ICEA”).

CONSERVANTE ALIMENTARE viene indicato in etichetta con la sigla E311. Attivo già in quantità minime pari allo 0,1%.

CONSERVANTE COSMETICO svolge una funzione antimicrobica in prodotti cosmetici su base acquosa a PH acido, con valori compresi tra 3 e 5.

SICURO privo di solventi residui e di OGM, non contiene lattosio, glutine, caseina, alfatoxine e nessuna delle sostanze allergizzanti

.

 


La soluzione conservante si prepara con:
80 g di acqua distillata
10 g di potassio sorbato
10 g di sodio benzoato


Modo d’uso: sciogliere il potassio sorbato ed il sodio benzoato, prima
in poca acqua (presa dagli 80 g) una volta sciolti bene si aggiungerà la
restante acqua. Questa miscela conservante si utilizza nella misura di 2,5 g in una preparazione da 100 gr totali (quindi 97,5 gr preparazione cosmetica e 2,5 g di conservante).
Questo è un conservante basico ( ha pH 7.5) e quindi deve essere acidificato fino a ph 5 per conservare, con acido lattico o acido citrico.
Conservante da associare a potassio sorbato.
 

 

Composizione chimica: BENZOATO DI SODIO

 

BENZOATO DI SODIO 100G

€8.00Prezzo
    bottom of page